Sante Maletta

Un aristotelismo sovversivo

MacIntyre oltre il dis-ordine liberale

Informazioni
Collana: Eterotopie
2020, 144 pp.
ISBN: 9788857545967
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 14,00  € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 9,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Questo volume si concentra sulla produzione macintyreana che precede Dopo la virtù (1981) e costituisce quindi un’ottima introduzione alla sua comprensione. Lo scopo principale è quello di collocare il percorso teorico di MacIntyre nella prospettiva di una critica radicale del liberalismo inteso come forma di vita sociale. In quest’ottica il suo background marxista e la riattualizzazione della filosofia pratica aristotelica che egli sviluppa vanno valutati in tutta la loro portata sovversiva.

Sante Maletta insegna Filosofia politica all’Università degli Studi di Bergamo. Tra le sue principali pubblicazioni: Hannah Arendt e Martin Heidegger. L’esistenza in giudizio (2001), Biografia della ragione. Saggio sulla filosofia politica di MacIntyre (2008), Il giusto della politica. Il soggetto dissidente e lo spazio pubblico (2012), Il soggetto dif-ferente. Peripezie della responsabilità (2016). È segretario della Redazione scientifica di Prologos nonché membro della Società Italiana di Filosofia Politica e dell’International Society for MacIntyrean Enquiry.

Recensioni

Dario Mazzola - sussidiario.it, 13 aprile 2021
"MacIntyre oltre il dis-ordine liberale: l’attualità di un pensiero scomodo"
Leggi la recensione