Gianni Vacchelli

2081

RdC

Informazioni
Collana: Narrativa/Meledoro
2018, 192 pp.
ISBN: 9788857546964
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 9,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Morta ammazzata.
Incappucciata e trascinata in auto nonsodove.
Verdetto inappellabile dopo un rodeo lussurioso di accuse: pena di morte.
… Non capisco dove mi trovo. Qui il mondo appare alterato, come attraversato da una frattura.


Siamo nell’A.D. 2081. Gemma è un’ex docente, punita per reato di istigazione al libero pensiero.
Jack è un docente, condannato al confino per il medesimo reato:
Non c’era bisogno che qualcuno avesse diffamato Jack. Di male doveva averne fatto tanto. E glielo snocciolarono, una mattina.
Lo prelevarono in classe. Aveva subito iniziato a fare lezione, meglio: una fu-ex-lezione.
…“Condanna: Esilio. Durata: A tempo indeterminato. Luogo: Lampedusa”.

Due dunque i protagonisti-narratori, separati forse da un’Invalicabile Frontiera.
Sbalzata nel regno dei morti, Gemma incontrerà misteriosi personaggi e una scuola paradossalmente viva, mentre Jack, nell’aldiquà, cercherà vie di fuga e di resistenza individuale e collettiva.
Sullo sfondo, ma forse protagonista, il feroce sistema impazza e l’irrilevanza dell’umano è divenuta oscena normalità. La soluzione a questa paralisi sta in un tenace ascolto reciproco, che ricollega Gemma a Jack e i vivi ai morti. Così la resistenza si riapre e si ripopola.
Il luminosissimo finale segna il riscatto dell’umanità. E anche nell’educazione avviene un trascinamento altrove, un’apertura al nuovo, all’incredibile, all’inaudito…

Gianni Vacchelli, narratore, scrittore, docente. Insegna in un liceo classico del milanese ed è contrattista all’Università Statale di Milano. Ha pubblicato numerosi saggi: L’«attualità» dell’esperienza di Dante (2015), Dante e la selva oscura (2018); e opere narrative: Arcobaleni (2012), Eutopia, con M. Bellosta (2013), Generazioni. Storie di liberazione e abisso (2016).

Maristella Bellosta ha insegnato a lungo, ha scritto testi per la scuola e ha collaborato con varie case editrici. Ha pubblicato Eutopia, con G. Vacchelli (2013), Jeannette (2015), Le avventure di Pantagruele (2018).


Recensioni

Giulio Brotti - L'Eco di Bergamo, 31 dicembre 2018
"Dante dei nostri tempi"
Leggi la recensione

Anna Angelucci - orizzontescuola.it, 19 dicembre 2018
"Storia di due insegnanti contrastivi, corre l’anno 2081"
Leggi la recensione

Telesia TV, 25 ottobre 2018
"2081 di Gianni Vacchelli e Maristella Bellosta"
Guarda il video

Raffaella Romano - mangialibri.com, 6 dicembre 2018
"2081"
Leggi la recensione

Gabriele Ottaviani - convenzionali.wordpress.it, 23 luglio 2018
"2081"
Leggi la recensione