Donella Antelmi

Verdi parole

Un’analisi linguistica del discorso green

€ 12,00

Donella Antelmi

Verdi parole

Un’analisi linguistica del discorso green

Informazioni
Collana: Eterotopie
2018, 134 pp.
ISBN: 9788857547299
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Il tema della sostenibilità e della compatibilità ambientale è oramai di dominio pubblico, e alimenta una sensibilità ecologica che si manifesta e si diffonde attraverso il discorso. Le «verdi parole» cui rimanda il titolo sono quelle che, da differenti palcoscenici, costruiscono e trasmettono un’ideologia e un sistema di valori che potremmo definire «ecologista», ma che, nello stesso tempo, rappresentano in molti ambiti un alibi linguistico per pratiche invasive e spregiudicate. Il volume ripercorre le tappe della formazione di questo paradigma, dalla diffusione della formula “sostenibilità”, fino alla valorizzazione dei comportamenti etici da parte dei cittadini, ai quali sempre più spesso è demandata la protezione dell’ambiente. L’analisi linguistica evidenzia il correlato ideologico della circolazione del discorso green, mostrando come i temi ecologici siano la facciata dietro alla quale si nascondono interessi economici e forme nuove di potere, legittimazione e controllo.

Donella Antelmi è professore associato alla IULM di Milano, dove insegna Linguaggi del turismo e Sociolinguistica. È autrice di saggi e articoli incentrati sull’analisi del discorso e sull’argomentazione nella sfera politica, turistica, mass-mediale. Tra le sue pubblicazioni: La prima grammatica dell’italiano (1997), Pragmatica della comunicazione turistica (coautrice; 20092 ), Il discorso dei media (20093 ), Comunicazione e analisi del discorso (2012).