Domenico Cravero

Terra, cibo, vita

Teoria e metodologia dell’agricura®

Informazioni
Collana: Antrolopologia della libertà
2018, 434 pp.
ISBN: 9788857548692
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 32,00  € 30,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Degrado ambientale, crisi dei legami sociali e peggioramento della salute mentale sono conseguenze del medesimo riduzionismo. Attraverso l’attività agricola si possono promuovere azioni terapeutiche e moltiplicare percorsi d’inclusione. Il contatto con piante e animali, insieme all’educazione ambientale e alimentare, può affiancare le terapie mediche e psicologiche, e l’esercizio abilitativo. A ispirare il lavoro curativo della terra ci sono solide teorie, che hanno già procurato importanti conquiste psicoterapeutiche e sociali. L’Agricura integra in modo ragionato e coerente l’intervento clinico oppure abilitativo con specifiche attività agricole. La terra e il cibo possono costituire un setting di holding, così come la pratica clinica e abilitativa può contribuire alla diffusione della nuova agricoltura. Di cibo sano e di terra viva abbiamo bisogno per alimentare il corpo e nutrire l’anima, perché la tavola non serve solo per vivere ma anche per celebrare il vivere.

Domenico Cravero, psicoterapeuta e sociologo, ha fondato una decina di comunità terapeutiche e centri abilitativi. Ha condotto numerose Ricerche-Intervento pubblicate in saggi e articoli. Ha scritto numerosi volumi, tra cui: Nel cuore della vita (2012), Educare il desiderio (2012), L’educazione alla solitudine (2012), Prendersi cura dell’amore (2015), Vulnerabilità (2015), Dono (2016). Ha ideato un sistema di cura e abilitazione attraverso l’agricoltura (Agricura).