Francesco Pullia

... poi s’infiammò di notte la parola

poesie (1977-2018)

Informazioni
Collana: Fuori collana
2018, 254 pp.
ISBN: 9788857549385
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 22,00  € 20,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Questo libro nasce dall’esigenza di recuperare orme, tracce dai contorni nient’affatto svaniti, disseminandole nella perseguita direzione di una conoscenza che sia, insieme, ascolto e risveglio.

Francesco Pullia (Terni, 1956) ha pubblicato libri di liriche (tra cui Nell’ora che svanisce tra le crepe, Mimesis, 2010), di narrativa (tra cui Dal greto del fiume, Mimesis, 2017), di saggistica d’argomento filosofico (tra cui Dalla schiuma del mondo. Ierofanie nella via del caduco, Mimesis, 2004, Dimenticare Cartesio. Ecosofia per la compresenza, Mimesis, 2010, Al punto di arrivo comune. Per una critica della filosofia del mattatoio, Mimesis, 2012).

Recensioni

umbriasud1.altervista.org, 22 novembre 2018
"Tutto Pullia, raccontando la vita in un libro di poesie"
Leggi l'intervista