Yves Charles Zarka

Filosofia e politica nell'età moderna

Informazioni
Collana: Eterotopie
2018, 278 pp.
ISBN: 9788857550664
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Questo libro si propone di chiarire i principali concetti politici generati in età moderna: la sovranità, il patto sociale, la ragion di Stato, il diritto naturale, la tolleranza, l’emancipazione attraverso la ragione, i diritti dell’uomo, la riformulazione della problematica teologico-politica, e altri. A questo scopo vi sono esaminati i contributi di Bodin, Botero, Grozio, Hobbes, Harrington, Pufendorf, Domat, Bayle, Leibniz, Locke, Rousseau, Kant e di altri. La domanda che ha guidato questa indagine è la seguente: “Che cos’è il politico per i moderni?”. Ciò che si vuole qui mettere in luce sono i presupposti filosofici, ovvero metafisici, di un pensiero che ha rinnovato l’idea del politico attraverso la rielaborazione delle categorie dell’essere e dell’apparire, dell’ordinario e dello straordinario, del potere e della legittimità, del temporale e dello spirituale.

Yves Charles Zarka, filosofo di fama internazionale, è professore all’Université Paris Descartes Sorbonne, Global Professor alla Peking University, insegna anche all’Università Ca’ Foscari di Venezia, alla Sapienza di Roma e in numerose altre università. Ha dedicato gran parte della sua ricerca alla storia della filosofia politica, illustrando i concetti fondamentali della modernità. D’altra parte si è anche dedicato a pensare la politica contemporanea. È direttore della rivista “Cités”.