Luigi Longhin

I fondamenti epistemologici della psicoanalisi

Informazioni
Collana: Filosofie
2018, 138 pp.
ISBN: 9788857552415
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 14,00  € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Nel testo si sottolineano l’importanza dell’epistemologia, dell’ideologia, della filosofia e la costante relazione tra questi saperi. Rimane il rischio per l’epistemologo della non conoscenza della storia della scienza e per lo storico della non conoscenza della funzione dell’epistemologia. Di qui nasce la necessità che l’analisi del filosofo integri il lavoro dello storico e viceversa. Si introduce quindi il problema dell’ideologia che permea non solo i diversi saperi e le scienze, ma anche la politica e il sociale. L’influenza dell’ideologia è analizzata dal punto di vista psicoanalitico, dove è considerata patologia della mentre emotiva. Il testo inoltre affronta il problema storico del sapere psicoanalitico: anche la psicoanalisi sta indagando oltre la concezione freudiana di mente. Infine si pone l’attenzione alla relazione tra filosofia e psicoanalisi e agli studi di alcuni filosofi rivolti ai processi della mente emotiva.

Luigi Longhin è psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, associato dell’OPIFER (Organizzazione Psicoanalisti Italiani). Docente di filosofia e storia nei licei, ha insegnato Epistemologia e Psicologia dell’età evolutiva alla Scuola Educatori (ESAE) di Milano e, dal 2001 al 2004, è stato docente a contratto all’Università Bicocca di Milano. Opera privatamente nell’ambito della clinica psicoanalitica. Autore di articoli in collaborazione con diverse riviste scientifiche. Ha curato il volume Sentieri della mente. Filosofia, letteratura, arte e musica in dialogo con la psicoanalisi (con M. Mancia, 2001) ed è autore di: La qualità della mente (2008, tradotto anche in inglese e in spagnolo); Il benessere mentale. Psicoanalisi e filosofia alla ricerca della serenità e della felicità (2010); Perché tanta violenza? La violenza: patologia della mente. Come, quando e perché (2012); Psicoanalisi, ideologia ed epistemologia. La mente emotiva nella scienza e nelle istituzioni politiche e sociali (con A. Imbasciati, 2014); La mente emotiva. Conoscerla e curarla (2016); La violenza: le sue componenti affettive e distruttive (con M. Zani, 2017).