Danilo Di Lanzo

Retorica e politica

L’Epitafio di Gorgia

Informazioni
Collana: Ricercare
2019, 140 pp.
ISBN: 9788857552651
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 15,00  € 14,25
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

L’Epitafio di Gorgia non ha finora beneficiato di uno studio monografico organico e aggiornato. Fino a un passato anche recente esso è stato per lo più considerato come una mera esemplificazione del discorso epidittico, che si tendeva perciò a esaminare dal solo punto di vista stilistico. Coerentemente con gli orientamenti più recenti della critica, questo studio si propone invece di mostrare che Gorgia nel suo discorso funebre delinea una serie di principi strettamente connessi alla dimensione politica, etica e paideutica del suo tempo. L’epitaphios logos si costituisce prima di tutto come un discorso politico, da intendersi essenzialmente come il discorso della polis, che veicola concetti, valori, riflessioni aventi una proiezione pubblica. Sotto questo profilo, la parola – il momento del logos – risulta elemento fondamentale e fondante per la costituzione e la formazione della sfera politica. È per questa ragione che l’analisi dell’Epitafio di Gorgia è un’indagine intorno alle ragioni della retorica, ovvero alle diverse modalità e ai diversi strumenti attraverso i quali la retorica si afferma e svolge la sua funzione.

Danilo Di Lanzo ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Filosofia sotto la guida del prof. Brancacci presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, ove è Cultore della materia in Storia della filosofia antica. È autore di articoli e recensioni apparse su riviste nazionali e internazionali e di contributi a volumi miscellanei in Italia e all’estero. Attualmente insegna Filosofia e Storia in un Liceo romano.