Stanley Cohen

Demoni popolari e panico morale

Media, devianza e sottoculture giovanili

Informazioni
A cura di: Nello Barile
Traduzione di: Caterina Tagliabue; Nello Barile

Collana: Sociologie
2019, 304 pp.
ISBN: 9788857553931
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 22,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
 Ebook - ePub/Mobi  € 14,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

L’accurato studio di Cohen analizza come nell’Inghilterra degli anni Sessanta la devianza dei Mods e dei Rockers è stata affrontata dalle autorità e dai media. Spesso questi fenomeni hanno generato reazioni di cosiddetto “panico morale”, alimentando leggende metropolitane e forti pregiudizi nei confronti dei nuovi giovani. Cohen contribuisce a ricostruire l’immagine della devianza nella comunicazione di massa, fornendoci un modello di fondamentale importanza per lo studio delle sottoculture ma anche di fenomeni ben più recenti (dal terrorismo all’immigrazione), che a un tratto squarciano la routine del quotidiano e innescano l’interesse ossessivo dei media.

Stanley Cohen (Johannesburg, 1942 - Londra, 2013) è stato professore emerito di Sociologia alla London School of Economics. Ha inoltre insegnato Sociologia all’Università dell’Essex e ha diretto l’Istituto di Criminologia dell’Università ebraica di Gerusalemme. Nel 1998 è stato nominato membro della British Academy.

Recensioni

Luca Benvenga - Il Manifesto, 22 gennaio 2020
"Tra Mod e rocker, epiche battaglie di stile negli anni '60"
Leggi la recensione