La filosofia di Enzo Jannacci

Storie di un barlafuus

Informazioni
A cura di: Isabella D’Isola; Raffaele Mantegazza

Collana: Musica contemporanea
2019, 210 pp.
ISBN: 9788857554013
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 8,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Enzo Jannacci è il “poetastro”, come amava definirsi, che meglio di chiunque altro ha saputo raccontare la Milano di quartiere degli anni Sessanta e Settanta.
Nelle sue canzoni, il capoluogo lombardo affiora come luogo privilegiato di sentimenti ed emozioni, un teatro ideale per osservare e far agire la miriade di personaggi picareschi che affollano i testi surreali e ironici del cantautore.
Raffaele Mantegazza, Isabella D’Isola, Simone Porro e Domenico Laterza analizzano il raffinato métissage musicale di Jannacci a partire dagli oggetti, portatori, nella sua poetica, di uno stile di vita in cui l’attenzione agli ultimi e agli emarginati è di fondamentale importanza. Una pedagogia sui generis che, senza prendersi troppo sul serio, riconosce al caposcuola del cabaret italiano una peculiare dimensione filosofica.

Isabella D’Isola, insegnante di Filosofia e Storia nei licei milanesi, ha collaborato per numerosi anni con l’Università di Milano-Bicocca, occupandosi di formazione degli insegnanti e di bioetica. Ha all’attivo diverse pubblicazioni scientifiche e di narrativa.

Raffaele Mantegazza insegna Scienze pedagogiche al Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano-Bicocca. Si è occupato di dialogo interreligioso, della corporeità e della morte come oggetti pedagogici, di educazione interculturale, della Shoah. Lavora nel campo della formazione pedagogica di insegnanti, genitori e personale medico.

Recensioni

Marco Ranaldi, Alias (Il Manifesto), 9 gennaio 2021
"Topo Music Books"
Leggi la recensione

Alessio Lega - Vinile, ottobre 2019
"Novita?"
Leggi la recensione

Stefano Rizzo - pulp.it, 27 giugno 2019
"L’arte di andare fuori tempo"
Leggi la recensione

Oscar D'Agostino - Messaggero Veneto, 24 aprile 2019
"Dagli oggetti al surreale, un volume racconta la filosofia di Jannacci"
Leggi la recensione

Alessio Brunialti - La Provincia, 30 marzo 2019
"Sette giorni di musica da leggere"
Leggi la recensione

Gabriele Ottaviani - convenzionali.wordpress.com, 14 marzo 2019
"La filosofia di Enzo Jannacci"
Leggi la recensione

Simone Mosca - La Repubblica (ediz. Milano), 3 marzo 2019
"I piedi di Jannacci"
Leggi la recensione