Prospettive su Wagner

Filosofia, Musica, Letteratura

Informazioni
A cura di: Giuseppe Di Giacomo; Alessandro Alfieri

Collana: Forme del possibile. Estetica, arte, letteratura
2019, 192 pp.
ISBN: 9788857555959
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
 Ebook - ePub/Mobi  € 12,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Il volume raccoglie i contributi di un gruppo di studiosi che si sono confrontati sull’opera di Richard Wagner; si tratta del risultato di una serie di seminari, diretti da Giuseppe Di Giacomo, che hanno coinvolto filosofi, musicologi e studiosi di letteratura. I contributi interpretativi e teorici presentati da questa raccolta di saggi rappresentano una molteplicità di voci che mostrano come sia possibile avvicinarsi a un’opera tanto complessa e profonda, senza la presunzione di raggiungere alcun risultato definitivo. Da questo punto di vista, filosofia, letteratura e musicologia determinano lo spazio dell’indagine su un artista essenziale per la comprensione della modernità musicale e della cultura dell’Ottocento e del Novecento.

Giuseppe Di Giacomo, ordinario di Estetica presso l’ Università “Sapienza” di Roma, è filosofo e saggista attivo a livello internazionale. Tra le sue pubblicazioni, alcune delle quali tradotte in lingua russa, spagnola e catalana: Estetica e letteratura. Il grande romanzo tra Ottocento e Novecento (1999), Malevi?. Pittura e filosofia dall’Astrattismo al Minimalismo (2014), Fuori dagli schemi. Estetica e arti figurative dal Novecento a oggi (2015), Arte e modernità. Una guida filosofica (2016), Una pittura filosofica. Antoni Tàpies e l’informale (2016).

Alessandro Alfieri è docente all’Accademia di Belle Arti di Roma e svolge attività di ricerca presso l’Università “Sapienza” di Roma occupandosi prevalentemente di estetica, cultura di massa e fenomeni musicali contemporanei. Tra le sue pubblicazioni Necessità e fallimento della forma. Saggio su Adorno e l’arte contemporanea (2015), Musica dei tempi bui. Nuove band italiane dinanzi alla catastrofe (2015) e Lady Gaga. La seduzione del mostro (2018).