Antonio Imbasciati

Una vita “con” la psicoanalisi

La costruzione del cervello e il futuro dell’Umanità

Informazioni
Collana: Eterotopie
2019, 344 pp.
ISBN: 9788857557083
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 32,00  € 30,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Con questo ultimo testo, l’autore intende lasciare un testamento scientifico in una prospettiva antropologica, con la trattazione dei temi più significativi della Psicologia Clinica Perinatale sviluppati nella sua Scuola negli ultimi lustri: la prevenzione per la salute mentale, per bambini che possano diventare genitori capaci di allevare adeguatamente i propri figli e questi, a loro volta, le generazioni future. Gli argomenti sono trattati integrando le neuroscienze con la psicoanalisi e la Psicologia Sperimentale per descrivere come si origina e si sviluppa il Bodybrainmind, dal concepimento all’età adulta, in una evoluzione della genitorialità che prelude a una transgenerazionalità dalla quale dipende il futuro dell’umanità e della civiltà.

Antonio Imbasciati è stato professore ordinario di Psicologia clinica e direttore dell’Istituto di Psicologia della Facoltà di Medicina dell’Università di Brescia: nel 2012 gli è stato conferito il titolo di professore emerito. È membro ordinario con funzioni di Training (AFT) della Società Psicoanalitica Italiana (SPI) e dell’International Psychoanalytical Association (IPA). Dopo la laurea in Medicina ha conseguito la specializzazione in Psicotecnica, quella in Psicologia clinica e quella in Neuropsichiatria infantile. Si è formato come ricercatore nell’Istituto di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano negli anni 1961-1971, con libera docenza nel 1970, e come psicoanalista dal 1963 nell’ambito delle strutture istituzionali della Società Psicoanalitica Italiana. È stato fondatore e past president del Collegio dei Professori e Ricercatori Universitari Italiani di Psicologia Clinica. È autore di 66 volumi e di oltre altre 300 pubblicazioni: www.imbasciati.it.