Andrea Di Berardino

Classici elementali

Acqua, aria, terra e fuoco nella letteratura italiana

Informazioni
Collana: Fuori collana
2020, 272 pp.
ISBN: 9788857560922
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 14,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Questo libro prova a raccontare tante microstorie di letteratura italiana, con qualche digressione oltreconfine. Senza seguire un ordine cronologico, l’autore ha confezionato un patchwork: da San Francesco a Benni, passando – tra le altre tappe – per fiumi che si fanno sangue, amori più micidiali della kryptonite, morti che ritornano, titani otto-novecenteschi... Qualora il lavoro di taglio e cucito risultasse godibile al lettore, il merito – come insegna il mito di Aracne – non sarebbe certo del sarto, bensì tutto della stoffa e dunque di chi per primo l’ha tessuta, ossia di quegli umanissimi dei della scrittura che chiamiamo “classici”. 

Andrea Di Berardino (Pescara, 1975) insegna materie letterarie al liceo scientifico ed è dottore di ricerca in Italianistica. Ha scritto articoli e saggi – editi in riviste, miscellanee e atti di convegni – su Pascoli, Montale e Croce. Ha pubblicato l’antologia Pascoli (2005) e la monografia Il potere sovversivo delle parole. L’ultimo Pasolini 1968-1975 (2014).