Mario Augusto Maieron

Brevi saggi su argomenti di psichiatria e di storia della medicina

Informazioni
Prefazione di: Giuseppe Armocida

Collana: Il corpo e l'anima
2020, 216 pp.
ISBN: 9788857563428
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 20,00  € 19,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Brevi saggi su argomenti di psichiatria e di storia della medicina è l’ultimo dei volumi pubblicati da Mario Augusto Maieron e riguarda articoli pubblicati o in corso di pubblicazione su “Biografie Mediche” e su “Atti e memorie dell’Accademia di Storia dell’arte sanitaria”. I temi sono la storia dell’evoluzione della dottrina e dell’assistenza psichiatrica, le conoscenze della fisiologia e della fisiopatologia del sistema nervoso alla fine del ’700 e la storia di un’epidemia di istero-demonopatie in un piccolo paese della Carnia nella seconda metà dell’800. Sono anche riproposti in inglese tre articoli pubblicati su “Medina Historica” sul significato della follia nella cultura dell’antica Grecia, sulla storia dell’elleboro come medicina della follia e sulla legge Basaglia, che chiuse i manicomi.

Mario Augusto Maieron è uno psichiatra che, dopo una lunga esperienza ai vertici della psichiatria e della sanità varesina e un’attività professionale continuata a lungo anche dopo il pensionamento, ha pubblicato negli ultimi anni diversi volumi su aspetti della psichiatria nel suo evolversi in termini di conoscenze (con particolare riguardo al contributo di discipline di confine quali le neuroscienze e la filosofia della mente) e di modalità operative nell’assistenza e nella riabilitazione alle persone con disagio psichico. Le sue opere più recenti sono: Storia, cronaca e personaggi della psichiatria varesina (Mimesis 2015) in collaborazione con lo storico della medicina Giuseppe Armocida e molti dei recenti e attuali protagonisti e Pagine sparse di uno psichiatra (Mimesis, 2017).