Contrasti

Le disuguaglianze “messe a fuoco” tra fotografia e sociologia

€ 18,00  € 17,10

Contrasti

Le disuguaglianze “messe a fuoco” tra fotografia e sociologia

Informazioni
Collana: Sociologie
2020, 236 pp.
ISBN: 9788857565392
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00  € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 12,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Consapevoli o no, nuotiamo immersi nelle disuguaglianze. Benché incomparabilmente più ricco di quanto sia mai stato prima, il nostro è ancora un mondo di tremende privazioni e disuguaglianze sconvolgenti. Oltre a essere composita e disomogenea, la disuguaglianza risulta essere anche “scivolosa”, sia per la molteplicità di terreni, spesso impervi e sconosciuti, in cui nasce, sia per il modo in cui evolve e viene percepita. Di fronte a un concetto così “vischioso” e allo stesso tempo così pervasivo, è possibile tracciare degli immaginari condivisi e trasversali? O, al contrario, la multidimensionalità della disuguaglianza produce una percezione sfaccettata e una molteplicità di visioni? Spunto decisivo per iniziare a riflettere è il concorso fotografico nazionale “Contrasti”, promosso nel 2017 dall’organizzazione non governativa Oxfam Italia. Un viaggio all’esplorazione di questa “terra incognita”, dove fotografia e sociologia si incontrano in quel sentiero tortuoso che è la sociologia visuale.

Lorenzo Nasi è ricercatore di Sociologia presso il Dipartimento di Scienze sociali, politiche e cognitive dell’Università degli Studi di Siena, dove è titolare dei corsi di Sociologia dello sviluppo e Sociologia visuale. La sua attività di ricerca è prevalentemente legata ai temi dello sviluppo, delle disuguaglianze e della solidarietà internazionale.