Cristina Bianchetti

Corpi tra spazio e progetto

Informazioni
Collana: Architettura
2020, 146 pp.
ISBN: 9788857565439
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 14,00  € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 9,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Il corpo è canale di transito tra lo spazio e il progetto: il tramite con il quale il progetto manipola lo spazio. Questa è la tesi del libro che sviluppa una lettura critica del progetto urbanistico osservando il modo in cui tocca il corpo. E così facendo acquista una dimensione che va oltre il singolo corpo malato, sano, aperto, misurato, scrutato, liberato, emancipato. Acquista una dimensione pubblica, politica.

Cristina Bianchetti insegna al politecnico di Torino. Si occupa di Critica del progetto contemporaneo. Ha pubblicato con editori italiani e stranieri. Coordina la collana cp per Donzelli. Per l’ANVUR, ha coordinato il Gruppo Esperti Valutatori per l’area dell’Architettura (VQR 2011-2014). È presidente del nucleo di valutazione dell’Università Iuav di Venezia.

Recensioni

La Repubblica, 05/09/2021
Rigenerazione urbana, il futuro della città si immagina al BiArch
Leggi la recensione 

Area, dicembre 2020
"Prossemica e spazi collettivi. La dimensione profonda della citta?"
Leggi la recensione

Antonio di Campli - La Lettura, 2 agosto 2020
"Il podio"
Leggi la recensione