Maria Villa

Rorschach e T.A.T.

Una lettura focale integrata

Informazioni
Collana: Frontiere della psiche
2020, 192 pp.
ISBN: 9788857568928
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00  € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Questo libro intende offrire una modalità di lettura integrata di due importanti test psicodiagnostici, Rorschach e T.A.T.. La specificità del lavoro consiste nel mantenere fedeltà agli schemi interpretativi psicoanalitici/psicodinamici classici, calati all’interno del modello dell’integrazione funzionale di G.C. Zapparoli. Zapparoli, partendo dallo studio della psicosi, ha individuato dinamiche “trasversali” presenti in disturbi di media gravità o in condizione di crisi, come empasse nelle fasi di passaggio evolutivo sino alla vecchiaia. La particolarità del modello unitamente allo schema evolutivo delle fasi del ciclo di vita di Erikson hanno consentito di elaborare una griglia di lettura agile, ma approfondita ed estendibile a tutto il continuum della patologia, dal deficit al conflitto, sino agli empasse evolutivi. In tal modo il momento diagnostico è diventato esso stesso parte integrante del trattamento clinico, offrendo un quadro preciso e personalizzato del paziente (che comprende il livello evolutivo conseguito, l’individuazione di risorse e difficoltà specifiche, eventuali autoinganni), consentendo di inquadrare i bisogni che faticano a trovare un adeguato canale espressivo e che diventeranno il punto focale del trattamento clinico. Diagnosi, dunque, non solo come puro esercizio nosografico, ma anche come finalità di comprendere qual è il problema della persona, che diviene il focus di quella fase, ma anche quali sono le condizioni per l’alleanza e per superare le resistenze al cambiamento.

Maria Villa è psicologa, psicodiagnosta e psicoterapeuta. È stata docente a contratto di Psicologia Dinamica e di Psicopatologia alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Piacenza. Svolge attività didattica presso alcune scuole di specializzazione in Psicoterapia, socio di ISeRDiP, dove insegna psicodiagnostica e approfondimento testistico e dove si occupa anche di ricerca e di conduzione di gruppi di formazione clinica e di supervisione. Lavora come psicoterapeuta in ambito privato. Ha pubblicato Genitorialità. Un intervento focale integrato (Milano, 2011) e per Mimesis Adozione oggi. Percorsi di resilienza (con Maria Clotilde Gislon e Giuseppina Facchi, Milano-Udine, 2017)