Anna Camaiti Hostert

Trump e moschetto

Immagini, fake news e mass media: armi di due populisti a confronto

Informazioni
Collana: Eterotopie
2020, 188 pp.
ISBN: 9788857569574
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 9,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Mussolini e Trump: li divide un secolo e l’atomica, la Guerra fredda e due conflitti mondiali, un centinaio di milioni di morti e la globalizzazione. Eppure il secondo pare essere l’imitatore dei vezzi e dei vizi del primo. Analoghe le strategie che li conducono al potere: un insolito talento nel controllare e usare i mass media e la comunicazione scritta e verbale, di cui sono anche imprenditori, lo spregiudicato ricorso agli slogan e i modi di creazione del consenso. Perfino alcuni tratti della loro personalità sono simili, inclusi i rapporti con le donne. Mussolini alle soglie della società di massa, Trump a quella dei social network, di cui entrambi individuano i rispettivi punti di forza. L’oratoria, il gesto, il corpo sono utilizzati come armi indirizzate verso obiettivi spesso lontani dal bene comune e da quello del Paese, al fine di imporre il proprio carisma sulle folle. Eppure, ricevono consensi. L’attività politica di Mussolini si colloca dopo la Grande Guerra e l’epidemia di spagnola, quella di Trump dopo la crisi del 2008, il sopravvento economico della Cina e durante la pandemia di coronavirus. Mussolini stabilizzò il proprio potere con un regime: accadrà lo stesso per l’America di Trump, nel caso venga rieletto?

Anna Camaiti Hostert vive e lavora tra l’Italia e gli Stati Uniti. Filosofa, ha insegnato in università statunitensi e italiane focalizzando la sua ricerca sui Visual Studies. Ha pubblicato diversi saggi, tra cui: Passing. Dissolvere le identità, superare le differenze (1996), ripubblicato da Meltemi nel 2006 e tradotto in inglese nel 2007, Metix. Cinema globale e cultura visuale (2004), Trump non è una fiction. La nuova America raccontata attraverso le serie televisive (2017) e il libro di racconti La vita nelle cose (2019). Cofondatrice della rivista di studi culturali e di estetica “Ágalma”. Autrice del programma televisivo Rai Metix. È editorialista del magazine online “Succedeoggi”.

Enzo Antonio Cicchino assistente dei fratelli Taviani nel film La Notte di San Lorenzo (1980). Autore Rai per Mixer con Giovanni Minoli e La Grande Storia di Raitre con Luigi Bizzarri. Ha pubblicato dodici volumi, che includono diversi racconti, un romanzo e una trilogia per il teatro. Tra i suoi saggi si ricordano Il Duce attraverso il Luce (2010), Mussolini/Churchill. Il carteggio (con R. Colella, 2016) e Invasioni (2017). Nel 2020 ha creato il canale Erodoto TV su Youtube.

Recensioni

Elisabetta Favale - linkiesta.it, 4 marzo 2021
"'Trump e Moschetto', intervista a Anna Camaiti Hostert e Enzo Antonio Cicchino"
Leggi l'intervista 

Luciano Mecacci - succedeoggi.it, 25 gennaio 2021
"'Ducismi' paralleli"
Leggi la recensione

Francesca Pirani, Left, 15 gennaio 2021
"Trumpismo e fascismo, le inquietanti analogie"
Leggi la recensione

Annalisa Colavito - A libro aperto (Cusano Italia TV), 8 dicembre 2020
"A libro aperto"
Guarda la puntata

beunsocial.it, 2 dicembre 2020
"Mussolini e Trump a confronto tra immagini, fake news e rete"
Leggi la recensione

Gioacchino Toni - carmillaonline.com, 23 novembre 2020
"La vita populista al totalitarismo"
Leggi la recensione

Guido Caldiron - Il Manifesto, 4 novembre 2020 
"L'ombra del tycoon sul tramonto a stelle e strisce"
Leggi l'articolo

Enzo Antonio Cicchino - Erodoto Tv, 1 novembre 2020
"Trump e Moschetto"
Guarda l'intervista