Roberto Lacarbonara

Passages / Paysages

Informazioni
Prefazione di: Massimo Canevacci

Collana: Eterotopie
2020, 116 pp.
ISBN: 9788857571423
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 6,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Nel tempo mitico e primitivo il senso del vivere-nel-mondo è dato senza alcuna mediazione. È la lunga storia della modernità a operare le sue dissociazioni: l’uomo si scopre “altro” rispetto al mondo che ha perso e il paesaggio affiora in seguito a tale separazione, esponendo il soggetto a un vero e proprio s-paesamento. Da questa frattura procede una narrazione che traccia le coordinate visuali e fenomeniche del paesaggio, interroga i dispositivi di rappresentazione e riscatta l’autenticità rispetto a quell’ipertrofia che alimenta processi di scapeness: dall’immagine del paesaggio al paesaggio delle immagini. Attraversando la produzione di numerosi artisti e intellettuali di ogni epoca (da Ghirri a Guidi, da Smithson a Long, da Cézanne a Morandi, da Anselmo a La Pietra, da Pasolini a Eco) e interpolando le più attuali produzioni culturali (da Parasite alle riprese sull’implosione del Ponte Morandi, dal Manifesto del Terzo Paesaggio di Clément a quello sull’Incompiuto siciliano degli Alterazione Video), il testo si addentra nell’ambiguità semantica tra paesaggio e veduta e tra passi e passages, rievocando i processi di vetrinizzazione del reale preconizzati da Benjamin e riattualizzando il valore epistemico del passo, del cammino, del viaggio intrapreso a piedi quale misura umana e sensibile dei luoghi.

Roberto Lacarbonara (1981), giornalista e curatore di arte contemporanea, è docente di Storia dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Lecce, direttore artistico del Museo CRAC Puglia - Centro Ricerca Arte Contemporanea e young curator per la Fondazione Museo Pino Pascali. Tra le sue più recenti pubblicazioni ha curato, insieme ad Antonio Frugis, Pino Pascali. Fotografie (2018) e pubblicato con Giuseppe Teofilo Super. Pino Pascali e il sogno americano (2017), oltre al recente saggio Fondazione Biscozzi Rimbaud. Una collezione (2020). È redattore della rivista nazionale “Espoarte”.

Recensioni

Espoarte, 02/09/2021
L'immagine anatropica. Sguardi senza occhi della postfotografia
Leggi la recensione 

Francesco Paolo Del Re, Segno, 1 giugno 2021
"Passeges/Paysages"
Leggi la recensione

Angelo Mistrangelo, lastampa.it, 16 aprile 2021
“I grandi del ‘900 da Carrà a Burri”
Leggi la recensione

Carmelo Cipriani, Nuovo Quotidiano di Puglia, 22 gennaio 2021
"Paesaggio una critica per tornare a vederlo"
Leggi la recensione

Carmelo Cipriani, Nuovo Quotidiano del Sud (Ed. Lecce), 2 gennaio 2021
"Paesaggio, una critica per tornare a vederlo"
Leggi la recensione

Segno, 23 dicembre 2020
"Recensioni"
Leggi la recensione

Luca Arnaudo - artribune.com, 19 dicembre 2020
"Paesaggi spaesanti. Il nuovo saggio di Roberto Lacarbonara"
Leggi la recensione

Pietro Marino - La Gazzetta del Mezzogiorno, 25 novembre 2020
"Ma il paesaggio...e? anche un paesaggio su Passages/Paysages di Roberto Lacarbonara"
Leggi la recensione

Marilena Di Tursi - Corriere del Mezzogiorno, 13 novembre 2020
"I Passages di Benjamin e quel terzo paesaggio"
Leggi la recensione