Immanuel Kant

Che cos’è l’illuminismo

Informazioni
A cura di: Umberto Curi

Collana: Biblioteca
2021, 130 pp.
ISBN: 9788857573069
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 10,00  € 9,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 3,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Che cos’è l’Illuminismo? A questa domanda hanno provato a rispondere tre dei più grandi pensatori di tutti i tempi: Immanuel Kant, Michel Foucault e Ju?rgen Habermas. Questo volume curato da Umberto Curi ha il pregio di far dialogare tra loro tre saggi strettamente connessi: origine di tutto è la riflessione di Kant sul concetto di Aufklärung, cui fanno seguito l’interpretazione data da Foucault e il successivo studio condotto da Habermas sull’analisi del filosofo francese. A partire dal testo kantiano, che in un certo senso ha inaugurato il discorso filosofico della modernità, una stimolante interrogazione critica sul presente, sui limiti della conoscenza e sul loro possibile superamento.

Immanuel Kant (Königsberg 1724-1804) è stato il maggiore filosofo dell’Illuminismo tedesco e di tutto il pensiero moderno. In catalogo per Mimesis: Pensieri sulla vera valutazione delle forze vive (2019), La fenice della natura (2016), Idea per una storia universale in prospettiva cosmopolitica (2015), Prima introduzione alla Critica del giudizio (2012).

MIchel Foucault (Poitiers 1926 – Parigi 1984) è stato uno dei grandi protagonisti del dibattito filosofico contemporaneo. Il confronto con il pensiero kantiano è una linea trasversale che percorre tutta la sua riflessione. Tra le sue opere pubblicate da Mimesis: Conversazioni (2008), Spazi altri. I luoghi delle eterotopie (2001).

Jürgen Habermas (Du?sseldorf 1929), filosofo e sociologo, influenzato dalla scuola di Francoforte e dal pensiero di Ch.S. Peirce, ha dato risalto ai problemi della comunicazione e alla funzione dell’opinione pubblica nella società contemporanea, rivendicando il ruolo politico della razionalità come dialogo non soggetto a condizioni di dominio.

Recensioni

Nuccio Ordine, La Lettura, 11 aprile 2021
"Non ragionate"
Leggi la recensione

Francesco Tomatis, Avvenire, 30 marzo 2021
"Kant, il pensiero social e l'antidoto alle omologazioni"
Leggi la recensione

Domenica (Il Sole 24 Ore), 28 febbraio 2021
"L'Illuminismo secondo Kant, Habermas e Foucault"
Leggi la recensione