Ruggero D'Alessandro

L'isola infinita 2

2. Una giovinezza a Palermo (1927/36) Romanzo

Informazioni
Collana: Narrativa/Meledoro
2020, 410 pp.
ISBN: 9788857573472
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 20,00  € 19,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

A quattordici anni Vittorio deve lasciare la villa settecentesca in cui ha vissuto immerso nella grande tribù familiare. La madre e quattro figli si trasferiscono a Palermo per frequentare il liceo o l’istituto tecnico. 
Per l’adolescente è la scoperta di nuovi mondi. L’enorme spazio urbano; la modernità di grandi magazzini e auto che scorrono per le vie della città; il liceo con i nuovi compagni; l’avventura, breve ma rischiosa, della lotta antifascista clandestina. 
Ma la scoperta forse decisiva è quella dell’amore con la coetanea Eleonora: un sentimento che cresce inaspettatamente, espandendosi con un’intensità matura a dispetto della loro adolescenza. Fino a farsi speranza di un futuro di felicità condivisa.

Ruggero D’Alessandro (Palermo, 1962) dal 1994 vive in Svizzera dove insegna lingua italiana e cultura generale nei corsi per migranti. Tiene seminari regolari alle università di Parigi (“Paris V Descartes”), Roma (“La Sapienza”) e Varese (“Insubria”), occupandosi di sociologia della cultura, storia delle idee e storia contemporanea. Ha insegnato anche in Slovacchia e Ungheria (in inglese) e in altre cinque università italiane. Ha pubblicato venticinque saggi, quattro romanzi, una raccolta poetica, quattro traduzioni, oltre a quasi sessanta fra recensioni e articoli su riviste di cinque Paesi, e capitoli in volumi collettivi. Nel 2020-21 pubblicherà con Mimesis un ciclo di quattro romanzi.