Michela Lazzeroni

Geografie dell’universita?

Esplorazioni teoriche e pratiche generative

Informazioni
Collana: Kosmos
2020, 178 pp.
ISBN: 9788857574417
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

La dimensione spaziale rappresenta una componente essenziale dell’attività universitaria: dallo spazio fisico occupato all’interno delle città alle attività industriali e commerciali connesse a essa; dalla presenza di docenti e studenti nei contesti urbani alla partecipazione alla governance locale; dai flussi di conoscenza che circolano a livello globale a quelli che generano ricadute dirette sul territorio.
Partendo dall’ampia letteratura internazionale e presentando alcuni casi di studio, il libro esplora i cambiamenti che hanno investito il mondo accademico negli ultimi anni, ponendo l’accento sia sulle criticità, sia sulle potenzialità d’impatto e di pratiche innescate. Nel percorso vengono evidenziate le molteplici geografie che caratterizzano l’agire universitario, come il ruolo di interfaccia tra scala globale e locale, il contributo alla resilienza territoriale, l’impegno sociale e l’interazione con la comunità locale, nonché l’attivazione di processi di trasformazione urbana.

Michela Lazzeroni, dottoressa di ricerca in Geografia urbana e regionale, è professoressa associata in Geografia economico-politica presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa. I suoi interessi di ricerca più recenti riguardano l’impatto territoriale delle nuove tecnologie e la formazione di nuovi spazi e paesaggi dell’innovazione, la valorizzazione della cultura e lo sviluppo locale, le dinamiche di globalizzazione e i processi di resilienza delle piccole città.