Sergio Premoli

Di chi è la colpa?

Le ragioni psicologiche del senso di colpa e del bisogno di punizione

Informazioni
Prefazione di: Luigino Bruni

Collana: Eterotopie
2021, 208 pp.
ISBN: 9788857574486
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00  € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il sentimento della colpa, insieme a quello della gioia e del dolore, è il sentimento più radicato nell’esperienza umana, da sempre. Grazie alla psicoanalisi siamo in grado di conoscere l’origine del senso di colpa e le ragioni del bisogno di punizione verso se stessi (espiazione) e verso gli altri (capro espiatorio). La psicoanalisi ci offre anche la possibilità di optare per un passaggio da una morale della colpa a un’etica del danno, grazie alla distinzione tra giudizio di fatto (responsabilità) e giudizio di merito (colpevolezza) e alla convenienza di sostituire all’angoscia sterile del senso di colpa il dispiacere per il danno causato dai nostri errori e la possibilità di ripararlo. Anche il concetto di perdono riceve una nuova valenza e se ne può valutare la convenienza nella risoluzione dei conflitti relazionali, specie in quelli di coppia. Sul piano sociale, è così possibile passare da una concezione retributiva a una concezione riparativa della giustizia, dove la pena non è più intesa come l’espiazione di una colpa ma come l’offerta di una possibilità di riparazione di un danno.

Sergio Premoli è psicoanalista e lavora a Milano, dove è stato docente di Psicologia dello sviluppo all’Università Bicocca. Oltre al lavoro clinico, si occupa di formazione degli operatori della cura (assistenti sociali, educatori professionali, psicologi) e svolge un lavoro di supervisione per operatori di comunità per minori. Autore di vari articoli, ha pubblicato Il soggetto in divenire e I piedi del figliol prodigo.