25 anni di bioetica a Napoli

I protagonisti e le idee

Informazioni
A cura di: Raffaele Prodomo

Collana: Quaderni di bioetica
2020, 224 pp.
ISBN: 9788857574561
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00  € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

In occasione del 25esimo anniversario dalla costituzione dell’Istituto Italiano di Bioetica- Campania, i soci fondatori hanno deciso di celebrare la ricorrenza con un convegno e con il presente volume che è testimonianza dell’azione svolta non solo nel campo della produzione scientifica, ma anche in quello della divulgazione, della formazione professionale e del dibattito etico-politico generale. Nei saggi raccolti in volume si rilevano, nella variabilità dei punti di vista e nelle sensibilità diverse, tre elementi fondamentali di raccordo. Il primo elemento è l’amicizia che lega tra loro la maggior parte degli autori, ed è conseguenza degli anni di frequentazione e del comune sentire di base. Il secondo elemento è dato dall’accettazione di una prospettiva teorica di fondo, nel nostro caso il pensiero della complessità, soprattutto nella versione di Edgar Morin e Ilya Prigogine. Infine il terzo elemento, la comune opzione a favore del pluralismo, sul versante etico-politico. La serie di saggi che compongono il volume nella cornice epistemologica ed etico-politica appena delineata rappresentano tutti delle specifi cazioni e delle variazioni originate dalle diverse formazioni e sensibilità individuali degli scriventi. Tale varietà è da sempre stata una peculiarità dell’associazione che ha considerato il rispetto del pluralismo di religioni e visioni del mondo, e il ricorso alla transdisciplinarietà come una ricchezza da conservare e, se possibile, incrementare.

Raffaele Prodomo, presidente dell’Istituto Italiano di Bioetica – Sezione Campania, insegna Bioetica presso l’Università “Luigi Vanvitelli”. Medico e filosofo ha partecipato al dibattito bioetico italiano fin dagli inizi. Autore dei volumi: Questioni di etica medica. Fondamenti per una bioetica storicista (Napoli 1992); Medicina e libertà individuali (Napoli 1997); Il male oscuro della medicina (Napoli 1998); L’embrione tra etica e biologia (Napoli 1998); Introduzione alla bioetica (Napoli 2002), Una bioetica liberale (Bologna 2003), La Natura umana. Evoluzionismo e storicismo (Cosenza 2007).