Silvia Garzarella

Valeria Magli o la poesia ballerina

Informazioni
Collana: Filosofie del teatro
2021, 142 pp.
ISBN: 9788857574714
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Sposando il ritmo e le tecniche compositive della poesia della neoavanguardia italiana e delle avanguardie storiche, Valeria Magli si è ritagliata uno spazio unico nel panorama della “nuova danza”, suggerendo un approccio innovativo sia alla composizione coreografica che alla comprensione del testo poetico. Questo libro, il primo ampio studio dedicato all’innovativa ricerca di Magli, analizza i titoli dedicati all’unione di danza e poesia creati negli anni Ottanta, e, attraverso interviste e ricerche d’archivio, approfondisce i punti di contatto tra le due poetiche. “Poesia ballerina” è diventata nel tempo l’espressione che definisce lo stile di Magli, esito inedito del rapporto millenario tra danza e poesia.

Silvia Garzarella ha studiato presso l’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, dove ha conseguito la laurea magistrale in Italianistica con una tesi in Teorie e poetiche della danza intitolata “Poesia ballerina”. Un decennio di danza e poesia nel lavoro coreografico di Valeria Magli. Ha studiato danza classica presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma.

Recensioni

Danza&Danza, 01/10/2021
Valeria Magli - poetica
Leggi la recensione 

Carlo Valentini, Italia Oggi, 7 luglio 2021
"La poesia ballerina danzata da Valeria Magli. Alternativa alle eroine dei melodrammi"
Leggi la recensione

Silvia Garzarella, 27esimaora.corrirere.it, 17 giugno 2021
"Esercizi di leggerezza: un ponte tra generazioni"
Leggi la recensione

Giovanna Scalzo, La Lettura, 13 giugno 2021, Anche i versi sono un po' ballerini, su Valeria Magli di Garzarella
Leggi la recensione