Massimo Frana

Lucifer

I sentieri dello scarabeo sacro

Informazioni
Prefazione di: Claudio Bonvecchio

Collana: Fuori collana
2021, 194 pp.
ISBN: 9788857574943
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,00  € 17,10
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 12,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Lo scarabeo sacro è un simbolo che attraversa non solo la storia religiosa dell’Egitto, ma che si ritrova in diverse civiltà del mondo antico. Abbiamo scarabei provenienti da Canaan, fenici, greci e finanche etruschi. Scarabei scolpiti sulle pietre, come le centinaia ritrovati in Sardegna e in particolare, quello della penisola del Sinis. Si tratta di simboli che attestano un legame tra l’Egitto e civiltà diverse, ma soprattutto, la diffusione di misteri appartenenti a una religione esoterica, che in Egitto fiorisce e di cui prima l’Ebraismo e il Cristianesimo, ma anche l’Illuminismo e la Massoneria in seguito, sono stati grandi veicoli. Il seguente lavoro permette di cogliere come lo scarabeo sia il simbolo dell’omoerotismo, dell’amore dello stesso, del Sé: l’amore originario e fondante ogni altra forma di amore. Esso rappresenta l’amore della divinità per Sé, con Sé e in Sé, generante tutte le cose. Ma è anche l’amore indomito del portatore di luce, Lucifero, che annuncia all’alba l’arrivo del sole, come Stella del Mattino, e che ribelle si stacca al vespro dal suo sole per attraversare le tenebre.

Massimo Frana è laureato in Filosofia e in Studi storici, storico-religiosi e antropologici. È dottore di ricerca in Teoria e storia della storiografia filosofica. Ha conseguito i master di II livello: Il ruolo dirigenziale e la governance della scuola; Scienze della Cultura e della Religione. È socio onorario dell’Accademia Templare – Templar Academy, con sede centrale a Roma. È autore di: Meister Eckhart e il Libero Spirito. La mistica della liberazione (2009); Filosofia di genere. Un libro per la cura dell’omofobia (2009, vincitore del premio Pari Opportunità Frascati 2011); I Fratelli del Libero Spirito. Pagine di esoterismo medievale (2012); Frammenti di una Conoscenza segreta (2016); I Misteri della Santería (2020). Ha pubblicato numerosi saggi e recensioni a carattere filosofico e pedagogico, comparsi su diverse riviste scientifiche e universitarie. Si è occupato di pensatori quali Martin Heidegger, Gerhard Ebeling, Friedrich Wilhelm Foerster, Meister Eckhart.