L’«attualità» dell’esperienza di Dante

Un’iniziazione alla Commedia

Informazioni
Collana: Triquetra
2021, 382 pp.
ISBN: 9788857575124
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 26,00  € 24,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il taglio sapienziale e critico-politico del presente saggio, attento alla dimensione dell’esperienza (senza misconoscere le ragioni della fi lologia) e della liberazione, è un invito al viaggio nella Commedia, nella sua arte eccelsa, come nel suo simbolismo interiore, e soprattutto nella vita, nella realtà (storica e non solo). Per iniziarci a esse, il Poeta scrisse. L’«attualità» di Dante sta qui: non è solo cronologica, ma dell’uomo, delle sue aspirazioni più profonde, e quindi sempre presente. Il viaggio dell’uomo dantesco è attraversamento degli abissi oscuri (Inferno), trasformazione (Purgatorio) e integrazione (Paradiso). La pienezza dell’umano, come anche del divino e del cosmico, per dirla con Raimon Panikkar, così centrale in questo saggio, vi risplende, qui e ora, non solo nell’aldilà, senza per altro superfi ciali ottimismi. Il cristianesimo di Dante è ancora “un inedito” (nella storia), per audacia di aperture e compimenti. Per altro “l’esperienza dantesca” parla ancora oggi, laicamente, all’uomo secolare e alla ricerca di sé stesso.
Il saggio, dantescamente strutturato in 9 capitoli, si sofferma su argomenti-chiave del poema: il viaggio mistico-iniziatico; il mistero di Beatrice; la presenza del Cristo; la fi gura di Virgilio; la visione trinitaria o cosmoteandrica del Poeta, la liberazione mistico-critico-politico-poetica, etc. L’approccio simbolico e insieme attualizzante vuole interessare non solo lo specialista, ma ogni persona attenta e in ricerca.

Gianni Vacchelli è narratore, scrittore e docente (PhD). Insegna in un liceo classico del milanese ed è contrattista all’Università Statale di Milano e all’Uniciels. È stato amico e libero allievo di Raimon Panikkar. I suoi principali oggetti di studio e di scrittura sono Dante, la narrazione, la Bibbia, il pensiero e l’opera di Panikkar, la mistica. In questi ultimi anni si è occupato di una riarticolazione di spiritualità, politica ed economia, nell’ottica di una nuova educazione liberatrice. Tra i suoi ultimi libri: Dante e la selva oscura (2018); Alice danza nella notte (2018), Dante e i bambini (2019), il romanzo-fiaba La stella dell’orso (2019) e Dante e l’iniziazione femminile (2020). In corso di stampa un lungo romanzo trilogia I Vivi-Orestea, che riscrive l’Orestea di Eschilo attraverso gli occhi dei bambini.

Recensioni

Vittorio Castelnuovo e Ilaria Gaspari, Play Books - RaiPlay
“La rabbia”
Ascolta la puntata