Felice Di Benga

Storia di un incontro

Western hollywoodiano e cinema europeo d'autore dalle origini al 2020

Informazioni
Collana: Cinema
2021, 192 pp.
ISBN: 9788857576602
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il volume tratta il cinema di tutti i giorni, quello che ognuno segue con facilità e che nasce dal western, struttura filmica che inventa le soluzioni per il “cinema universale”. Infatti il western si propaga ovunque con le sue strutture: il duello, l’eroe, il gregario, il rapporto nel gruppo, il finale risolutivo e quello più impegnato. Parallelamente il “cinema europeo dell’eccezione”, quello autoriale, affascinante ma rivolto a pochi, si sviluppa per percorsi autonomi e non codificati. Quando il “cinema universale” ha trasformato i generi, contaminandoli e cambiandoli sino a farli scoppiare, è divenuto anch’esso parte dell’autorialità, permettendo che i due mondi si avvicinassero fino a mescolarsi. Ognuno ha dato all’altro, arricchendosi a vicenda. Questo libro è la storia di questo incontro: un percorso difficile e ricco di preziose innovazioni.

Felice Di Benga è docente di Regia, sceneggiatura e generi cinematografici ed Elaborazione del cortometraggio, è stato inoltre esperto di tecnica per l’aiutoregista. Direttore e codirettore artistico di festival, è autore di varie sceneggiature e regie, nonché di numerosi saggi e contributi (si ricorda Dal cinema alla interattività: i generi, 2002). Ha lavorato come analista del mercato filmico in Europa e negli USA. Ora si dedica prevalentemente alla saggistica.