Marx estetico

Informazioni
A cura di: Samir Gandesha ; Johan F. Hartle

Collana: Esperienze dell’estetico
2020, 352 pp.
ISBN: 9788857576800
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 26,00  € 24,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 17,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Se la riflessione di Marx ha interessato soprattutto la filosofia politica, non bisogna sottovalutare l’importanza dell’estetica nella costellazione del suo pensiero. Nelle sue opere si ritrovano infatti costanti riferimenti, tra gli altri, a Shakespeare, Dante e Goethe, e all’idea che la politica borghese altro non sia che un palco su cui salgono degli attori, come in un teatro. Niente di più attuale con quello che vediamo oggi nei vari mezzi di comunicazione. E allora è giunto il momento di rileggere Marx attribuendo il giusto valore alla dimensione estetica del suo pensiero. 

Samir Gandesha è direttore dell’Istituto di Scienze Umane e professore associato presso la Simon Fraser University di Vancouver. 

Johan Frederik Hartle è rettore della Akademie der bildenden Künste di Vienna. 

Hanno curato insieme The Spell of Capital: Reification and Spectacle (2017).

Recensioni