Giuliana Gregorio

Logos e logica in Heidegger

Cammini del pensiero

Informazioni
Collana: Novecento
2021, 190 pp.
ISBN: 9788857577197
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 17,00  € 16,15
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Was ist das, das Logische? è una delle domande fondamentali del Denkweg heideggeriano, che può quindi essere ripensato alla luce dell’incessante, sempre di nuovo ripetuta, interrogazione della costellazione logos-logica-linguaggio. Dopo una ricostruzione generale del cammino che, a partire dagli scritti giovanili sulla logica, attraverso la tematizzazione del logos negli anni marburghesi, sfocia in una dissoluzione della questione della logica nella questione dell’essenza del linguaggio, vengono analizzate tre ‘soste’ cruciali di esso: il problematico corso sulla logica del SS 1934, l’interpretazione-appropriazione della concezione “aurorale” del logos e la Erörterung dei “principi del pensiero” nei Freiburger Vorträge (1957). Tentando di ‘fuoriuscire’ dalla logica tradizionale quale metafisica del logos in direzione di una logica proveniente dal logos stesso, Heidegger compie un percorso circolare che, muovendo dalla logica verso il logos, riconduce infine dal logos a una logica “più originaria”.

Giuliana Gregorio è professore associato di Storia della filosofia presso l’Università di Messina. Tra le sue pubblicazioni: Linguaggio e interpretazione: su Gadamer e Heidegger (Soveria Mannelli 2006), Hans-Georg Gadamer e la declinazione ermeneutica della fenomenologia (Soveria Mannelli 2008), Un-representing the Great War: New Approaches to the Centenary (Newcastle upon Tyne 2018, ed., con M. Cambria e C. Resta), Sismografie. Ernst Jünger e la Grande Guerra (Milano-Udine 2019, ed., con S. Gorgone).