Acuto intendere

Studi su Vico e il Barocco

Informazioni
A cura di: Marco Carmello

Collana: Filosofie
2021, 160 pp.
ISBN: 9788857578521
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 14,00  € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il volume raccoglie saggi di studiosi italiani e stranieri focalizzati intorno al problema della relazione fra Vico e la cultura barocca, verso cui e? sempre piu? viva l’attenzione della critica. A partire dal suggerimento gia? adombrato dal titolo, i differenti autori studiano la relazione fra il filosofo napoletano e la cultura del XVII secolo, alcuni discutendo con particolare attenzione il legame fra Vico e la trattatistica dell’acutezza, altri percorrendo strade diverse, che vanno dalla relazione col concetto di storia al rapporto con l’estetica, fino alla lunga durata del pensiero vichiano nella modernita?. La differente provenienza degli studiosi (Italia, Spagna, Russia e Brasile), unita all’armonica varieta? dei punti di vista e degli approcci, testimoniano non solo la validita? ma anche il fascino della figura e del pensiero di Giambattista Vico nella cultura contemporanea, della quale, a buon diritto, puo? essere considerato uno dei padri.

Marco Carmello insegna letteratura e lingua italiana presso l’Universita? Complutense di Madrid. Si occupa di barocco, teoria ed estetica della letteratura, retorica, letteratura italiana e comparata, filosofia del linguaggio. E? autore di diversi studi su questioni teoriche e di opere dedicate ad autori italiani moderni, come: Michelstaedter, Croce, Gadda, Morante e Pizzuto.