Natalie Heinich

La sociologia alla prova dell’arte

Interviste con Julien Ténédos

Informazioni
A cura di Luca Martignani
Traduzione di Luca Martignani

Collana: Coincidentia Oppositorum
2021, 164 pp.
ISBN: 9788857582160
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 14,00  € 13,30
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Sociologa dell’arte, autrice di oltre trenta opere e di numerosi articoli in riviste di scienze sociali francesi e internazionali, tradotta in tutto il mondo, in questo volume Nathalie Heinich torna sul proprio percorso atipico: gli studi di filosofia accanto alle lezioni seminariali di Pierre Bourdieu a Parigi, gli anni neri da “intellettuale precaria” al CNRS e all’EHESS (École des hautes études en sciences sociales), dal dopo 1968 all’ingresso nel XXI Secolo. In questo percorso, l’autrice racconta concretamente come ci si costruisce una carriera da studioso, come emergono i temi della ricerca, come si mettono a punto le indagini, come si scrivono e pubblicano libri e articoli e a quali letture – anche inattese – tali studi danno luogo. Il testo propone, soprattutto, una pregevole introduzione alla sociologia dell’arte.