Giovanni Cadioli

Il monolite e il mutamento

Continuità e trasformazioni nella politica ed economia dell’Unione Sovietica 1917-1953

Informazioni
Collana: Quaderni di Teoria Critica della Società
2022, 158 pp.
ISBN: 9788857584089
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 8,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

L’URSS ha rappresentato il più elaborato e radicale esperimento sociale, politico ed economico del Novecento, in quanto si prefisse di reinventare completamente l’esistente. La complessità e la contraddittorietà dei risultati di tale esperimento e della più ampia storia del comunismo come sistema di Stato non possono essere liquidate né con un’agiografia antistorica, né solo con un “libro nero”. Per capire cosa è stato davvero il “sistema sovietico”, questo studio propone una puntuale analisi storica, realizzata tramite l’utilizzo quasi esclusivo di fonti primarie in lingua russa, volta a mettere in luce i cambiamenti, le instabilità e le discontinuità che accompagnarono le continuità strutturali e autoritarie del sistema.

Recensioni

letture.org, 21/02/2022
Il monolite e il mutamento. Continuità e trasformazioni nella politica ed economia dell’Unione Sovietica 1917-1953, di Giovanni Cadioli
Leggi la recensione