Antonio Collisani, Iolanda Lo Valvo

Souvenir

11 maggio 1943 – 7 ottobre 1945

Informazioni
A cura di Amalia Collisani
Prefazione di: Flavio Giovanni Conti

Collana: Le carte della memoria
2022, 132 pp.
ISBN: 9788857584270
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 PDF con Adobe DRM  € 8,99
Link Link Link
Sinossi

In queste pagine si svolge un dialogo a distanza di cui i protagonisti erano solo in parte consapevoli. Antonio Collisani, prigioniero di guerra negli Stati Uniti, racconta le circostanze della sua cattura, il viaggio e la traversata dell’Atlantico, la vita nel campo. Iolanda Lo Valvo registra avvenimenti e sentimenti quotidiani, soffermandosi sui particolari della “prigione” costituita da una cittadina di provincia. Entrambi scrivono per far parte, ciascuno all’altro, delle proprie esperienze durante la separazione forzata, cosicché i loro testi si rispondono e corrispondono. Il loro alternarsi procede coi tempi sfasati dei silenzi postali, ma obbedisce ai ritmi coerenti scanditi dai fatti drammatici di quei giorni, specie quando la Sicilia fu invasa e percorsa dall’esercito degli Alleati. Il dialogo fittizio ricostruisce e denuncia l’assurdo della guerra, con le sue surreali “normalità”, elevandosi a una dimensione corale.