Paola Pazienti

Oltre il dualismo

Merleau-Ponty interprete di Descartes

€ 30,00  € 28,50

Paola Pazienti

Oltre il dualismo

Merleau-Ponty interprete di Descartes

Informazioni
Collana: Theoretica
2022, 444 pp.
ISBN: 9788857585970
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 30,00  € 28,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 19,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Merleau-Ponty intrattiene una conversazione meditata con Descartes durante tutto l’arco della sua vita, nella convinzione che nei suoi testi vi sia una “buona ambiguità”: oltre il dualismo tradizionale, alcuni passi cruciali descrivono l’unione dell’anima con il corpo come esperienza vissuta e certezza pratica. L’istituzione naturale, il primato della visione, il cogito, l’uso della vita sono temi cartesiani che permettono a Merleau-Ponty un ripensamento della stessa fenomenologia. Il rapporto tra la coscienza e la natura rinvia, infatti, alla questione della genesi del senso e della verità, a una tensione tra l’attività dell’ego trascendentale e il dispiegarsi di una rete di nuclei antepredicativi, ai quali abbiamo accesso tramite la corporeità. Questo volume ricostruisce nel dettaglio lo sviluppo dell’interpretazione merleau-pontyana di Descartes fino all’ultima ontologia fenomenologica, in cui l’unione è declinata come chiasma e la fede percettiva come contatto con l’essere, secondo una matrice più malebranchiana che cartesiana.