Maurizio Barenghi

Racconti africani

Un percorso nelle vie dell’accoglienza

Informazioni
Collana: Resilienze
2022, 108 pp.
ISBN: 9788857586267
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 8,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Il libro racconta, in modo molto intimo, i due anni durante i quali l’autore offre aiuto e sostegno a un gruppo di ragazzi africani immigrati, ospitati, finché possibile, al Centro di Accoglienza di Tradate gestito dalla Croce Rossa Italiana.
Queste pagine esprimono compiutamente l’“imprinting” pedagogico che ha sempre guidato Barenghi, prima nel percorso educativo dei figli, ora nelle relazioni con i nuovi “figli aggiunti”. L’insieme di queste storie prende avvio dall’incontro col primo di questi, già espulso dal Centro di Accoglienza quando la Croce Rossa è costretta a dimezzare i posti disponibili. Il ragazzo viene allora ospitato dal figlio maggiore dell’autore per alcuni mesi, durante i quali si stabilisce un legame forte e duraturo con tutti i membri della famiglia. “Capo carismatico” della comunità di immigrati, è proprio lui a suggerire il nome di Barenghi quando i suoi compagni gli chiedono indicazioni per sostenere le loro rivendicazioni all’interno del Centro di Accoglienza.
“In un certo senso è merito suo se la mia vita ha avuto questi sviluppi e se l’anno di lockdown è divenuto, paradossalmente, uno dei più ricchi della mia esistenza.”