Giulia Ingarao

Leonora Carrington. Un viaggio nel Novecento

Dal sogno surrealista alla magia del Messico

Informazioni
Collana: Eterotopie
2022, 188 pp.
ISBN: 9788857586465
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 16,00  € 15,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 9,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Leonora Carrington (1917-2011) fa parte del gruppo di artisti che durante la Seconda guerra mondiale lascia l’Europa per l’America. Breton le aveva attribuito due doni che riteneva inestimabili: “l’illuminismo della lucida follia” e “la sublime potenza della concezione solitaria”; per Max Ernst era la Sposa del Vento, “colei che si riscalda con la sua vita intensa, col suo mistero e la sua poesia”.
L’arrivo in Messico nei primi anni Quaranta, dopo una giovinezza tormentata e ribelle, segna l’inizio di una ricerca artistica straordinariamente sofisticata che poteva solo intuirsi nei suoi esordi all’interno dell’avanguardia surrealista. La cultura messicana conferisce nuova linfa vitale al suo immaginario, dando vita a una mitografia fantastica nella quale si mischiano, in creazioni originali e raffinatissime, la profonda conoscenza del Rinascimento italiano, le figure ibride del Surrealismo e l’interesse per l’esoterismo e l’alchimia.
Il libro coniuga l’analisi approfondita della produzione artistica con la ricostruzione della vicenda biografica: la fuga dall’alta società inglese, l’amour-fou con Max Ernst e la permanenza in Francia fino allo scoppio della guerra, l’abisso della follia e il manicomio, l’arrivo a New York e, infine, l’approdo in Messico.
Uno studio lucido e coinvolgente che attraversa le tappe fondamentali della vita di Leonora Carrington collocandone il percorso artistico nella più ampia cornice del Novecento. L’analisi delle opere e dei diversi contesti culturali, che fanno da sfondo agli eventi documentati, è arricchita dal confronto con l’Artista che l’Autrice ha conosciuto e frequentato a Città del Messico nei suoi ultimi anni di vita.

Giulia Ingarao insegna Storia dell’arte contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Palermo. È specializzata in Storia dell’arte all’Universidad Nacional Autónoma de México. Il Surrealismo, gli studi di genere e l’arte italiana del dopoguerra costituiscono i suoi principali interessi di ricerca. È autrice di numerose pubblicazioni su Leonora Carrington, tra queste From Europe to Mexico, contributo nel catalogo della prima retrospettiva europea dedicata all’Artista (Leonora Carrington, Irish Museum of Modern Art, Dublin 2013).

Recensioni

artribune.com, 01/05/2022
6 nuovi libri d’arte. Da Louise Bourgeois al Padiglione Italia di Tosatti
Leggi la recensione