Alessia (Leo) Acquistapace

Tenetevi il matrimonio e dateci la dote

Il lavoro riproduttivo nelle relazioni di intimità, solidarietà e cura oltre la coppia nell’Italia urbana contemporanea

Informazioni
Collana:
2022, 382 pp.
ISBN: 9788857586601
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 30,00  € 28,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 20,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

Avere una storia seria e un lavoro stabile, nell’immaginario etero e omosessuale, sono i due ingredienti di un’esistenza riuscita, ciò a cui tutti dovremmo tendere. Eppure un gran numero di persone non mette più la coppia in cima alle sue priorità e vive all’interno di reti multiformi di amic*, compagn*, coinquilin*, amanti. A partire dal 2009 i movimenti queer e transfemministi italiani hanno indagato, attraverso l’autoinchiesta, i legami d’affetto, solidarietà e cura oltre la “coppia obbligatoria”. Memori della lezione delle femministe dei Comitati per il salario al lavoro domestico degli anni Settanta, le attiviste che hanno dato vita a questa ricerca sanno bene che anche in queste relazioni si riproduce la forza lavoro di cui il capitale ha bisogno, ma non si perdono d’animo. Nella capillare indagine dei propri legami d’affetto, delle pratiche di cura e della propria esperienza del lavoro, mappano i meccanismi minuti e diversificati dello sfruttamento, i punti in cui fa presa sulle nostre soggettività, ed è proprio lì che trovano micropratiche di resistenza e potenzialità di sovversione.