Francesco Maria Guaccio

Compendio delle stregonerie

Informazioni
Prefazione di: Armando Torno

Collana:
2022,
ISBN: 9788857588957
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 24,00  € 22,80
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 Ebook - ePub/Mobi  € 16,99
Link Link Link
Sinossi

Frate milanese esperto di stregoneria, Francesco
Maria Guaccio pubblicò nel 1608 il Compendium maleficarum, un trattato riguardante “le azioni più nefande e nocive all’uomo” e “i rimedi atti a evitarle”. Il grande successo dell’opera e le nubi della Guerra dei Trent’anni indussero il frate a pubblicare, in versione ampliata, una nuova edizione del trattato nel 1626, qui riproposta dopo anni di assenza in libreria.
Articolata in tre parti suddivise in sezioni teoriche e casi documentati, il Compendio delle stregonerie descrive nel dettaglio tutte le fasi del patto diabolico e del sabba, utilizzando come fonti gli scritti di studiosi come l’Inquisitore Nicolas Rémy, Michele Psello e Martin Delrio.