Cornelius Castoriadis

L’istituzione immaginaria della società

Informazioni
A cura di Emanuele Profumi

Collana: Im@go books
2022, 560 pp.
ISBN: 9788857588964
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 28,00  € 26,60
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Una delle opere più importanti e meno conosciute della filosofia della seconda metà del XX secolo, frutto di una profonda conoscenza della storia della filosofia, della filosofia del linguaggio e delle due tendenze che hanno segnato in profondità la filosofia contemporanea: marxismo e psicoanalisi. Politica, società, storia, antropologia, scienza, questo libro le elabora in modo originale, e costituisce una pietra miliare del pensiero critico del secolo scorso. Ci propone, infatti, una visione dell’immaginario sociale e della capacità creativa costitutiva dell’umanità nell’ottica di un rinnovamento dei paradigmi d’emancipazione ereditati e del progetto politico (sociale-storico) di un’auto-istituzione esplicita della società in cui le pratiche di autonomia giocano un ruolo decisivo.