Francesco Faraci

Anima nomade

Da pasolini alla fotografia povera

Informazioni
A cura di Desirée Maida
Prefazione di: Franco Arminio

Collana: Sguardi e visioni
2022, 112 pp.
ISBN: 9788857588995
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Luce, luoghi e corpi guidano da sempre la ricerca di Francesco Faraci, fotografo documentario e scrittore, interprete di una fotografia povera che travalica i confini e il convenzionale per cercare di cogliere l’essenza delle cose. Dal pensiero meridiano al pensiero nomade, dai sobborghi di Palermo ai “ragazzi di vita” pasoliniani, da Grotowski a Celant, questo volume racconta, anche per immagini, una fotografia “randagia” e un modo di fare cultura “nomade”: un errare attraverso e oltre i confini fisici e concettuali, da quelli delle periferie a quelli dei luoghi comuni, in cui la strada diventa sinonimo di un percorso intimo e umano, particolare e generale. È un viaggio “eretico” quello che ci propone questo saggio, un racconto che “sceglie” di vedere, e mostrare, persone e gesti dimenticati o, semplicemente, troppo spesso ignorati.

“È un libro farmacia. Sfogliarlo è una cura.”
Franco Arminio

Recensioni

La Repubblica (ediz. Palermo), 27/05/2022
Palermo si racconta nel video di Jovanotti
Leggi la recensione 

niederngasse.it, 18/05/2022
Il luogo dove accade
Leggi la recensione 

Qui comincia (Radio Tre), 17/05/2022
Francesco Faraci, 'Anima nomade. Da Pasolini alla fotografia povera'
Leggi la recensione 

Internazionale, 06/05/2022
Ricevuti
Leggi la recensione 

Artribune, 03/04/2022
6 nuovi libri d’arte. Dal restauro di Cesare Brandi al romanzo di Julia Kissina
Leggi la recensione