Pedagogia dell’identità: l’enigma dell’essere

Informazioni
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 25,00  € 23,75
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
 PDF con Adobe DRM  € 16,99
Link Link Link
Sinossi

Osservare, senza la necessità di dover comprendere, lo sviluppo naturale della propria identità in divenire, lasciarsi vivere in una continua ridefinizione di sé in cui poter dire “sono e non sono, ero e non sono più”, lasciarsi sconquassare dal vento forte, dalla luce del sole o dalla delicata e tenue luce lunare, farsi acqua e terra, aria e fuoco, oscillare fra gli opposti, essere tutto e niente, provare la vertigine dell’assenza di contorni e rimirare il bello e lo straordinario che ne deriva. Lasciare che il vento scombini l’ordine nei nostri monasteri interiori, che faccia cadere le nostre sedie ordinate e traballare le nostre fatue certezze, entrare nel forno alchemico che tutto trasforma, mettere insieme il bianco e il nero, la luce e le tenebre, l’illimitato e il fi nito, l’illuminato e il posto in ombra e concepire l’inganno che si cela dietro ogni defi nizione. Questa è l’identità sublime.