Paolo Rigliano

Il valore di sé

Autostima e sofferenza mentale

Informazioni
Collana: Frontiere della psiche
2023, 314 pp.
ISBN: 9788857595542
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 26,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
 Ebook - ePub/Mobi  € 17,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Sinossi

La visione psicologica e psicopatologica dominante identifica valore di sé e autostima: questo libro delinea un modello differente, che distingue nettamente tra l’uno e l’altra. Il valore di sé è una struttura che riguarda il fondamento emozionale e identitario dell’essere e dell’intero organismo CorpoMente di ogni persona; mentre l’autostima è un sistema di processi autoriflessivi e continui sul valore e su tutti gli altri nuclei del Sé, di estrema rilevanza per lo sviluppo e il benessere mentale ed esistenziale di tutti gli esseri umani. Il modello proposto in questo lavoro consente di comprendere come e perché le lesioni al valore e la conseguente disistima di sé costituiscano la matrice generativa dei più severi quadri psicopatologici, per cui ne va specificato il ruolo in ognuno di essi, in interazione con altri processi. Proprio perché giudica affettivamente lo stato del valore, se l’autostima è attaccata e alterata si generano estrema sofferenza e molteplici alterazioni psicopatologiche: una costellazione di traumi tra i più gravi che possano colpire l’essere umano.

LIBRO CON ECM. Per la lettura del libro sono stati riconosciuti 10 crediti ECM. Attenzione: per effettuare il test di valutazione e conseguire il titolo è necessario acquistare il libro su Spazio Iris

Recensioni

Huffington Post, 02/05/2023
Autostima, disistima e sovrastima: uno studio sul valore di sé
Leggi la recensione 

State of Mind, 15/03/2023
Il valore di sé: autostima e sofferenza mentale (2023) di Paolo Rigliano – Recensione
Leggi la recensione