Sandro Mancini

Sempre di nuovo

Merleau-Ponty e la dialettica dell’espressione

€ 18,08  € 17,18

Sandro Mancini

Sempre di nuovo

Merleau-Ponty e la dialettica dell’espressione

Informazioni
Collana: Itinerari filosofici
2001, 320 pp.
ISBN: 9788884830166
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 18,08  € 17,18
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Il titolo Sempre di nuovo vuole evocare il motivo ispiratore della filosofia dell'ambiguità e del "qualcosa" di Merleau-Ponty: orientare la ricerca verso il senso nascente, là dove la vita ricomincia cercando di aprirsi un varco nell'inerte rigidità del costituito. Nel quadro di una ricostruzione organica del pensiero del filosofo esistenzialista francese, si delineano gli esiti del suo scavo delle pieghe dell'esperienza vissuta: a contatto con l'originario polimorfismo della percezione emergono i contorni di un nuovo stile di pensiero poliritmico e policentrico, che scopre nella reversibilità la verità ultima. Pubblicata per la prima volta nel 1987, questa nuova edizione di Sempre di nuovo si presenta riveduta, aggiornata nei riferimenti ai recenti inediti di Merleau-Ponty e alla letteratura critica, arricchita nella conclusione, e corredata di una nuova postfazione.

Sandro Mancini (Milano 1951) è docente di Filosofia morale all’Università di Palermo. Tra i suoi scritti: Socialismo e democrazia diretta. Introduzione a Raniero Panzieri (Bari 1977), Oh, un amico! In dialogo con Montaigne e i suoi interpreti (Milano 1996). Nella collana "IF" di Mimesis ha pubblicato: Umano e nonumano tra vita e storia. Lévi--Strauss, Jonas e la ragione dialettica (1996) e La sfera infinita. Identità e differenza nel pensiero di Giordano Bruno (2000).