Luca Vanzago

Modi del tempo

Simultaneità, processualità, relazionalità tra Whitehead e Merleau-Ponty

Informazioni
Collana: Itinerari filosofici
2001, 415 pp.
ISBN: 9788884830395
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 28,25
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Il tempo rappresenta una delle tematiche più importanti e complesse per la fenomenologia, e costituisce il concetto chiave della filosofia del processo. Questo saggio si pone il compito di indagare le relazioni tra le concezioni della temporalità elaborate dalle due scuole, nella convinzione che attraverso tale confronto possa emergere una prospettiva inedita ed originale. Attraverso l’analisi della temporalità infatti ciò che emerge è una rinnovata concezione della soggettività, non più metafisicamente connotata come fondamento, ma neppure totalmente obliterata come spesso accade nel pensiero contemporaneo. Se la fenomenologia di Husserl ha infatti lentamente guadagnato una comprensione del rapporto tra soggetto e tempo che va oltre il modello dell’autodisvelamento di una soggettività intemporale, Whitehead ha posto con una radicalità ancora da riscoprire il problema di quale soggetto possa insieme essere essenzialmente temporale e però non completamente dissolto nel flusso. Con la meditazione di Merleau-Ponty si giunge alla possibilità di tener ferma questa duplicità tra temporalità e permanenza nella loro paradossale relazione chiasmatica.

Luca Vanzago
ha studiato a Pavia, dove si è laureato, a Napoli e a Lovanio in Belgio dove ha conseguito il PhD. Attualmente è ricercatore in filosofia teoretica presso l’Università degli Studi di Pavia, dove insegna filosofia teoretica e storia della filosofia. Si occupa di fenomenologia, di filosofia della temporalità e di problematiche concernenti l’antropologia filosofica e la filosofia della psicologia. Ha pubblicato Modi del tempo (Mimesis 2001) e L’evento del tempo (Mimesis 2005), oltre a numerosi saggi su riviste e libri italiani e internazionali.