Emiliano Bazzanella

Il ritornello

La questione del senso in Deleuze-Guattari

Informazioni
Collana: Eterotopie
2005, 200 pp.
ISBN: 9788884832634
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Lo stile filosofico deleuze-guattariano è assolutamente originale e inassimilabile; il modo stesso in cui questi autori hanno pensato le loro opere in comune sembra alludere ad un unico "personaggio filosofico". Dopo una rapida ricognizione bibliografica, ci si accorge che numerosi studi sono dedicati a Gilles Deleuze, pochi a Félix Guattari e quasi nessuna "monografia" alla produzione filosofica di Deleuze-Guattari. Anzi, quest'ultima viene talora interpretata come una sommatoria dei singoli contributi, oppure come un'estensione del pensiero propriamente deleuziano, sottovalutando di conseguenza l'apporto di Guattari. Quest'opera cerca di colmare parzialmente questa lacuna bibliografica, tematizzando specificamente la produzione filosofica dei due pensatori. Oltre allo stile e agli orizzonti filosofici di fondo si profila una specificità di "contenuti", un filo rosso che attraversa il pensiero deleuze-guattariano e riguarda problematicamente la questione del senso: essa si gioca tramite entità nuove e paradossali, che sono l'evento, la macchina, il rizoma, il ritornello, il flusso, lo stile, la sobrietà. Se l'accezione abituale di "senso" allude a qualcosa di definito, l'idea deleuze-guattariana è quella di un senso indefinito, onnidirezionale, che si articola in momenti eterogenei e, soprattutto, che è qualcosa di assolutamente instabile e squilibrato.

 

Emiliano Bazzanella, vive e lavora a Trieste. È autore di più di una decina di saggi dedicati a Husserl, Heidegger, Merleau-Ponty, Foucault, Lacan e alla filosofia francese del Dopoguerra. Per i tipi di Mimesis ha già pubblicato Spazio e potere. Heidegger Foucault e la televisione (1996) e Trattato di echologia (2004).