Jean-Paul Sartre

Le Troiane

Informazioni
A cura di: Paolo Bignamini

Collana: L'occhio e lo spirito
2005, 102 pp.
ISBN: 9788884832801
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 9,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Scritta a Roma nel 1964, Le Troiane è l'ultima delle opere teatrali di Jean-Paul Sartre. Concepita come un adattamento del testo di Euripide, la pièce viene qui per la prima volta tradotta e pubblicata in Italia. Ne Le Troiane Satre ritorna ai classici greci, abbandonati dai tempi de Le mosche, e sceglie di parlare dell'attualità attaverso l'universalità della tragedia. L'autore ha sotto glia occhi iìla guerra d'Algeria, ma le immagini che la sua singolare rposa poetica evoca sono quelle dei conflitti dei nostri tempi, di una barbarie che non ha epoca. Le Troiane si impone come ennesima tappa di quel "teatro dell'attualità" che Sartre ha sempre cercato di realizzare: in occasione del centenario della sua nascita (1905-2005) questa pièce mette in luce tutta la potente contemporaneità della parola sartriana.

 

Paolo Bignamini, curatore del volume è giornalista e autore teatrale, dirige il circuito teatale ScenAperta della Provincia di Milano e il Progetto Sartre per la diffusione del teatro sartriano in Italia.