Paolo Perticari

L'obsoleto

Don Milani dopo don Milani

Informazioni
Collana: Impronte
2008, 140 pp.
ISBN: 9788884837578
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 15,00
Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile Momentaneamente non disponibile
Sinossi

Obsoleto, superato, fuori moda... sono lo spauracchio del mondo culturale, come la nera signora lo è delle nostra tranquillità quotidiana. Divenire obsoleti significa scontare fino in fondo la vanità del tempo che stiamo vivendo. Significa che ci possono dimenticare senza nessuna fatica, confonderci tranquillamente con lo sfondo delle abitudini e delle piccole o grandi ossessioni che occupano la nostra vita. Ma la posizione obsoleta ha un segreto che è difficile da rivelare e ancor più da incarnare: è la prospettiva migliore dalla quale osservare le macerie della storia, la brutalità dei poteri, la vacuità dei consumi, le sconcezze delle ideologie, l’agonia dei mala tempora. Da questa posizione, il tempo si guarda a rovescio, è “contratto”, come diceva san Paolo; non mira alle infinite sorti e progressive, ma contempla a muso duro le macerie della storia, come l’Angelus novus di Benjamin. Incarnare questa posizione è il mestiere dei martiri. Non dei sapienti, non dei potenti: dei martiri. Come don Milani. In questa prospettiva si pone l’esigenza di reinventare il medium della cittadinanza e il senso del credere alla luce dell’estenuazione della coscienza e del deperimento della vita dello spirito introdotto nella società globale dalla forte trasformazione mediatica delle tele-tecno-scienze.

 

Paolo Perticari insegna Pedagogia generale e Filosofia della formazione all’Università degli Studi di Bergamo. Fra i suoi lavori ricordiamo: Insegnamento/apprendimento (Milano 1995), Attesi imprevisti (Torino 1996), Pedagogia critica della prassi comunicativa e cognitiva (Bologna 2004), L’educazione impensabile (Milano 2007), La scuola che non c’è (Roma 2008). Ha inoltre curato diverse antologie interdisciplinari, tra cui Conoscenza come educazione (Milano 1992) e Biopolitica minore (Roma 2003).

Recensioni

Ugo Perugini - capoversonewleader.wordpress.com, 20 settembre 2018
“Educazione e coscienza responsabile: non obbedire a tutto ciò che viene richiesto”
Leggi l’articolo