Guido Tonietto

La libertà in questione

Uno studio su e oltre Aristotele

Informazioni
Prefazione di: Luigi Perissinotto

Collana: La Scala e l’album
2008, 119 pp.
ISBN: 9788884837745
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 12,00  € 11,40
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

“Le cose il cui principio è nel soggetto dipende dal soggetto
compiere o no”
(E.N. 1110 a 17-18)

 

È proprio vero, come vuole una lunga tradizione critica, che i Greci, fatta eccezione per gli Stoici, non misero a tema il problema della libertà umana? Un’attenta lettura dei Libri etici di Aristotele conduce l’autore a negare questo asserto e a estrarre, soprattutto dall’Etica Nicomachea, una compiuta teoria della libertà, per certi aspetti ancora attuale; libertà che Aristotele pone alla base della costruzione della polis. L’affermazione della libertà dell’azione porta però al conflitto con un comportamento umano - l’“akrasia” -, tanto diffuso quanto ancor oggi ingiustificato alla radice. In una corposa “Premessa eccentrica” rispetto al saggio l’autore prende posizione nel dibattito attuale sulla libertà.

 

Guido Tonietto, nato a Castelfranco Veneto, è un medico di 67 anni. Dopo una compiuta carriera di chirurgo, nel 1996 ha intrapreso gli studi filosofici. Della Tesi di Laurea ha elaborato la parte oggetto del saggio. Vive con la moglie a Vittorio Veneto.