La rete e il labirinto

Tecnologia, identità e simbolica politica

Informazioni
Collana: Eterotopie
2008, 204 pp.
ISBN: 9788884838292
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 20,00  € 19,00
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

«vide davanti a sé un’infinità di esseri fatti com’era lui, e come si girò per non vederli più, un’altra infinità di esseri uguali a lui. Si trovava in un mondo pieno di esseri accovacciati senza sapere che quell’essere era lui. Era come paralizzato. Non sapeva dov’era né che cosa volevano quegli esseri accovacciati tutt’attorno, forse sognava soltanto, anche se non sapeva che cosa fosse sogno e che cosa realtà» Così scrive Dürrenmatt ne Il Minotauro e questa sembra essere la condizione dell’uomo post-moderno, costretto a specchiarsi nelle sue innumerevoli creazioni, ma incapace di riconoscervi pienamente se stesso. Della sua incessante attività demiurgica la rete e il labirinto paiono essere la cifra simbolica, i luoghi dove egli sta cercando e smarrendo al tempo stesso la propria natura e il significato dell’esistenza delle cose. I saggi qui presentati sono un tentativo di indagine e di interrogazione di tale morfologia labirintica e reticolare, che coinvolge la dimensione macrosistemica del ‘politico’ come le soggettività che in essa si inscrivono.

 

Paolo Bellini (Catania, 1970) è ricercatore di Filosofia Politica presso l’Università degli Studi dell’Insubria (Varese-Como), dove insegna Filosofia Politica e Linguaggi politici. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Autorità e potere. Tecnologia e politica: dagli incubi di Prometeo ai sogni di Artù (Milano, 2001), Cyberfilosofia del potere. Immaginari, ideologie e conflitti della civiltà tecnologica (Milano, 2007), Ritmo, misura e rappresentazione, in L’angelo e la fenice. Percorsi di ermeneutica simbolica a cura di A. Cesaro (Napoli, 2007), Identité européenne, pouvoir politique et globalisation, (Metabasis.it – on-line, anno III, numero 5, 2008 – www.metabasis.it), Cyborg, potere e ordine reticolare (Metabasis.it – on-line, anno II, numero 3, 2007 – www.metabasis.it).